Esplora contenuti correlati

Restituire le somme non utilizzate

Ai sensi dell'articolo 3 del decreto del Ministro per le pari opportunità e la famiglia 24 giugno 2021, il comune beneficiario del finanziamento è tenuto a restituire le somme attribuite nel caso in cui:

  1. non impegni le somme entro il 31 dicembre 2021;
  2. impegni parzialmente le somme entro il 31 dicembre 2021. In tal caso, il comune beneficiario è tenuto a restituire solamente la quota di risorse finanziarie ricevute e non impegnate entro il suddetto termine;
  3. impegni totalmente o parzialmente le somme entro il 31 dicembre 2021, per realizzare interventi non previsti dall’articolo 63, comma 1, del decreto-legge n. 73 del 2021.

Nei casi di cui al comma 1, lettera a) e lettera b), la somma non impegnata deve essere restituita entro il 31 marzo 2022, comunicando al Dipofam l’avvenuto versamento, tramite la piattaforma digitale.

Il versamento delle somme non utilizzate relativo al finanziamento dell'anno 2021, diversamente da quanto previsto per il finanziamento 2020, è da effettuarsi sul conto corrente infruttifero 22330, intestato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, utilizzando i seguenti dati.

Causale:

Restituzione somme non utilizzate finanziamento Dipofam centri estivi 2021

IBAN:

IT49J0100003245350200022330

Codice SWIFT:

BITA IT RR XXX

ABI:

01000

CAB:

03245

C/C:

350200022330

Torna all'inizio del contenuto