Esplora contenuti correlati

Il gruppo di esperti su infanzia, adolescenza e COVID-19

Il 9 giugno 2020, la Ministra Elena Bonetti ha istituito con proprio decreto il gruppo di lavoro su infanzia, adolescenza e COVID-19, che affianca, con la propria attività, l’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza (decreto del Ministro per le pari opportunità e la famiglia 9 giugno 2020).

I componenti, coordinati dalla prof.ssa Chiara Saraceno, e in parte già membri dell’Osservatorio, rappresentano amministrazioni centrali e territoriali, organizzazioni della società civile, ordini professionali e comunità scientifiche.

Il gruppo ha il compito di elaborare azioni, strategie e politiche a favore della tutela e della promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel quadro del contrasto alle conseguenze dell’emergenza epidemiologica, sia nel corso dell’attuale periodo emergenziale sia nelle fasi successive, al fine di contrastare l’insorgere di ogni forma di disagio, isolamento, discriminazione o ineguaglianza a danno delle persone di minore età.

Il 1° ottobre 2020, il gruppo ha adottato due documenti: uno più ampio e dettagliato e l’altro più sintetico e composto da schede, nei quali sono individuate le principali criticità generate dalla pandemia nei confronti di bambini e ragazzi, unitamente alle correlate azioni che sarebbe opportuno intraprendere nel breve periodo per superale e per favorire la piena tutela e la promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

In particolare, gli esiti del lavoro individuano le seguenti 4 direzioni di intervento come prioritarie:

  1. investire nella scuola e nelle infrastrutture – materiali e umane – educative;
  2. garantire continuità educativa anche in condizioni di emergenza;
  3. contrastare la povertà minorile – materiale ed educativa;
  4. sostenere i diritti di chi è in condizione di vulnerabilità.

Per saperne di più

Torna all'inizio del contenuto