Avviso pubblico "BenessereInComune"

30 novembre 2023

Aggiornamento 15/02/2024

 

E’ disponibile sulla piattaforma dedicata all’iniziativa la Linea guida per la redazione del Piano operativo e della rendicontazione finale. Su tale piattaforma sono disponibili anche i modelli da utilizzare.

Si ricorda che i 30 giorni per la presentazione del Piano operativo, approvato con delibera di giunta, decorrono dalla comunicazione del Dipartimento dell’avvenuta registrazione da parte degli organi di controllo degli atti di adesione. Sarà cura del Dipartimento pubblicare su questo sito la notizia dell’avvenuta registrazione e darne contestualmente comunicazione via pec.

Avviso pubblico “BenessereInComune”: pubblicato l’elenco dei comuni che hanno sottoscritto l’atto di adesione - Aggiornamento 22/12/2023

È pubblicato l’elenco dei comuni che hanno sottoscritto il contratto con il Dipartimento per le politiche della famiglia per l’attuazione di interventi volti al benessere delle famiglie con minorenni di età compresa tra 7 e 14 anni.

È possibile consultare la mappa dei comuni beneficiari al seguente link https://datawrapper.dwcdn.net/1DTPC/1/. 

Vale richiamare che la registrazione dell’Atto di adesione da parte dei competenti organi di controllo verrà comunicata da questo Dipartimento tramite PEC entro il mese di gennaio 2024, data a partire dalla quale decorreranno i 30 giorni previsti per la presentazione del Piano operativo.

 

 

Aggiornamento 11/12/2023

Con decreto del Capo Dipartimento dell’11 dicembre 2023, vengono prorogati i termini per l’acquisizione degli Atti di adesione sottoscritti dai comuni che hanno manifestato interesse all’iniziativa BenessereInComune.

Si specifica che una volta sottoscritto digitalmente l’atto, esso dovrà essere caricato sulla piattaforma dedicata all’indirizzo https://benessereincomune.sapp.famiglia.governo.it, entro le ore 18.00 di venerdì 15 dicembre 2023.

Si informa infine che il servizio di Help Desk disponibile all’indirizzo benessereincomune@governo.it continuerà ad essere attivo fino alle ore 14.00 del 15 dicembre 2023.

Avviso pubblico per l’acquisizione degli Atti di adesione all’iniziativa “BenessereInComune” da parte dei comuni che hanno presentato manifestazioni di interesse ritenute ammissibili secondo quanto previsto dall’Avviso del 6 novembre 2023 – BIC 2023

In continuità con quanto previsto dall’Avviso pubblicato il 6 novembre 2023, il Dipartimento per le Politiche della famiglia pubblica il nuovo Avviso per l’acquisizione dagli Atti di adesione all’iniziativa “BenessereInComune” da parte dei comuni che hanno manifestato interesse, che contiene, in allegato, l’elenco degli 852 comuni con le relative quote di finanziamento e l’Atto di adesione da sottoscrivere digitalmente.

Gli Atti di adesione una volta sottoscritti dovranno essere caricati in piattaforma, all’indirizzo https://benessereincomune.sapp.famiglia.governo.it, entro e non oltre le ore 18.00 del 12 dicembre 2023.

Per maggiori informazioni contattare la casella postale benessereincomune@governo.it entro e non oltre le ore 14.00 del 12 dicembre 2023, inserendo nell’oggetto BIC2023

 

Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni d’interesse a partecipare all’intervento “BenessereInComune”

Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni d’interesse a partecipare all’intervento “BenessereInComune” da parte di comuni fino a 5.000 abitanti al fine di realizzare azioni orientate al benessere delle famiglie con figli minorenni di età compresa tra 7 e 14 anni - BIC2023

Aggiornamento 23/11/2023

È disponibile nella sezione a destra l’elenco dei Comuni che hanno presentato manifestazioni di interesse ritenute ammissibili secondo quanto previsto dall'Avviso del 6 novembre 2023. 

Nel caso fosse necessario segnalare l’assenza del proprio comune, si prega di farlo al seguente indirizzo segredipfamiglia@pec.governo.it entro e non oltre le ore 12.00 di lunedì 27 novembre 2023. 

Trascorso tale termine, l’elenco verrà ritenuto consolidato. 

Aggiornamento 13/11/2023

Si evidenzia che, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’Avviso BIC2023, al fine della verifica dell’ammissibilità delle manifestazioni di interesse pervenute, verranno considerate solo le manifestazioni avanzate dai Comuni presenti nella Tabella allegata all’Avviso medesimo. Le manifestazioni eventualmente giunte da comuni non facenti parte dell’elenco non verranno considerate.

Aggiornamento 9/11/2023

Si specifica che i dati utilizzati dal Dipartimento per le politiche della famiglia nella predisposizione della tabella dei comuni aventi diritto a partecipare all'Avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazioni di interesse sono i dati al 1° gennaio 2023 forniti dall'Istituto Nazionale di Statistica.

Pertanto eventuali discrasie con le singole anagrafi comunali non rileveranno ai fini del presente Avviso.

Si prega, al fine di compilare correttamente il Format manifestazione di interesse, di inserire il codice Istat del Comune, così come riportato nella Tabella comuni quote previsionali BIC2023 allegata all'Avviso.

Contenuto dell'avviso

Il Dipartimento per le Politiche della famiglia intende raccogliere le manifestazioni di interesse a partecipare all’intervento denominato “BenessereInComune”, da parte dei comuni fino a 5.000 abitanti e che abbiano almeno 100 minorenni residenti di età compresa tra 7 e 14 anni alla data del 1° gennaio 2023, attraverso la realizzazione di almeno una delle seguenti azioni di seguito elencate:

1. Promozione, organizzazione e gestione della banca del tempo quale strumento per lo scambio di servizi e saperi tra le famiglie

2. Allestimento, implementazione e gestione di spazi attrezzati, anche dotati di una connessione internet, per lo studio in autonomia e per attività laboratoriali artistiche e culturali, ivi comprese le attività extrascolastiche

3. Allestimento e gestione di spazi sicuri per l’aggregazione sociale di minorenni e famiglie, con particolare attenzione all’inclusione dei minori con disabilità

4. Organizzazione di eventi ludici ed educativi a carattere sportivo, culturale e artistico, con particolare riferimento alla valorizzazione del territorio

5. Ideazione e creazione di spazi e percorsi sicuri di mobilità urbana al fine di promuovere l’autonomia dei figli

Come presentare la manifestazione d'interesse

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica certificata segredipfamiglia@pec.governo.it, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 12.00 del 20 novembre 2023, compilando l’apposito format allegato e indicando nell’oggetto “BIC2023”. Le manifestazioni di interesse che giungessero da comuni non presenti nella tabella allegata al presente Avviso o non fossero firmate digitalmente, non saranno considerate ammissibili.

Maggiori informazioni

Le eventuali richieste di chiarimento dovranno essere inviate, entro e non oltre il 16 novembre 2023, al seguente indirizzo dipofam@governo.it inserendo nell’oggetto: BIC2023.

Torna all'inizio del contenuto