Esplora contenuti correlati

Coronavirus: informazioni per le famiglie

Per maggiori informazioni sul virus, cos'è e come si è creata l'emergenza sanitaria, consulta la pagina dedicata sul sito del Governo. Per conoscere quali comportamenti è opportuno seguire, puoi consultare questa pagina sul sito del Governo.

Se hai dei dubbi più specifici, puoi consultare:

Per tutti gli aggiornamenti sullo stato dell'emergenza, puoi consultare il sito del Dipartimento della protezione civile.

1.1 Se hai figli a casa

Puoi verificare, sul sito dell'Istituto nazionale della previdenza sociale (Inps), se hai diritto ad usufruire:

Puoi contattare il tuo comune di residenza per verificare se hai diritto ad un buono spesa.

Puoi consultare:

1.2 Se sei una persona con disabilità, fragile oppure anziana, con difficoltà motorie, non autosufficiente oppure immunodepressa, o ne conosci una

Puoi:

1.3 Se necessiti di assistenza psicologica

Puoi consultare:

  • il numero verde per l’assistenza psicologica 800 833 833, attivato dal Ministero della salute e dal Dipartimento della Protezione Civile. Il numero, raggiungibile anche dall'estero allo 02 20228733, è disponibile anche alle persone sorde e affianca tutti i servizi di assistenza psicologica già garantiti dal Servizio sanitario nazionale. È rivolto a tutte le persone che provano ansia, paure, stress, disagio a causa di situazioni di lutto, difficoltà economiche, solitudine e cambio repentino delle abitudini quotidiane, legate al Coronavirus. Tutti i giorni, dalle ore 8:00 alle 24:00
  • l'elenco dei servizi gratuiti disponibili, sul sito del Ministero della salute
  • la pubblicazione "Vademecum psicologico coronavirus per i cittadini", dell'Ordine nazionale degli psicologi

1.4 Se sei in isolamento domiciliare o assisti un familiare in isolamento domiciliare

Puoi:

1.5 Se sei un professionista o hai un'attività

Puoi:

2. Regole sugli spostamenti

Puoi consultare la sezione dedicata sul sito del Ministero dell'interno.

2.1 Se hai parenti all'estero, se viaggi o ti trovi all'estero

Puoi consultare:

3. A chi rivolgersi e numeri d'emergenza

In caso di sintomi o dubbi, rimani in casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiama al telefono il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra o la guardia medica. Oppure chiama il numero verde della tua regione.

È attivo anche il numero di pubblica utilità 1500 del Ministero della salute.

Contatta il numero unico di emergenza 112 soltanto se strettamente necessario.

3.1 Se sei vittima o testimone di violenza domestica

Puoi:

  • chiamare il numero nazionale antiviolenza e stalking 1522. Il numero è attivo 24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno ed accessibile dall'intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile, con un’accoglienza disponibile nelle lingue italiano, inglese, francese, spagnolo ed arabo
  • consultare la lista dei Centri anti violenza per ogni regione
  • scaricare la app della Polizia di Stato, YouPol, per Android o per iOS

3.2 Se sei vittima o testimone di una forma di violenza su minori

Puoi:

4. Se vuoi conoscere la normativa ed i provvedimenti adottati dal Governo per rispondere all'emergenza sanitaria

Puoi consultare la sezione "Normativa vigente" nella sezione dedicata all'emergenza, sul sito del Governo.

Questa sezione è in continuo aggiornamento. Ultimo aggiornamento: martedì 5 maggio 2020

Torna all'inizio del contenuto