Esplora contenuti correlati

Vivere alla grande: Alice Caterina, 11 anni

Buongiorno, mi chiamo Alice Caterina, ho 11 anni e vivo a Domusnovas, provincia di Carbonia Iglesias, in Sardegna. Io queste giornate le sto vivendo alla grande perché gioco con le barbie, leggo, disegno la casa che vorrei da grande, faccio i compiti, uso le scarpe alte di mia mamma e tante altre cose divertenti. Per avere il buon umore mi basta giocare con mia sorella Elena e fare: le maestre, le avvocatesse, le sindache, le truccatrici, le stiliste ecc. Io sono fortunata perché non sono sola. Mi piace anche creare le collane usando le matite vecchie che sono diventate piccole e non possono essere più usate per colorare, in questo periodo ne sto facendo tante e poi le regalerò. Vorrei dare un abbraccio a mio cuginetto Mattia. Sarebbe bello ricevere una sua risposta Ministra Elena. La saluto

- Alice Caterina, 11 anni

Cara Alice Caterina,

mi ha dato tanta gioia la tua lettera, che non chiede nulla ma racconta tanto. Da un po’ di giorni la nostra vita è cambiata nel lavoro, nello studio e anche a casa. Forse non a tutti sta riuscendo, però, di rispettare le regole trovando anche le occasioni di gioia che invece sento nel tuo racconto.

Saper vivere un momento nuovo, come quello che stiamo attraversando, con comportamenti responsabili e positivi come quelli che descrivi, mi rende ottimista e mi convince sempre più che le capacità che i bambini sanno esprimere e mettere in campo sono davvero straordinarie e anche un esempio per gli adulti. C’è una parola che spesso tra adulti utilizziamo per descrivere questa capacità così vivace di reagire ed è la parola “resilienza”.

Per tutti voi bambini tante attività, a scuola e fuori, adesso sono cambiate in modi nuovi. Ed è così che il tempo organizzato si trasforma, quasi per magia, in un tempo “ritrovato”. C’è lo spazio per fare i compiti, per inventare nuovi giochi o per dedicarsi ai giochi di sempre, per pensare giocando a cosa si desidera fare da grandi ma… con un tempo più ampio e intenso disposizione.

Il tuo tempo mi sembra essere anche molto creativo. È bellissima l’idea che da matite ormai ridotte a quasi nulla, apparentemente ormai inutili, possiamo ricavare addirittura delle collane colorate!

Brava, Alice Caterina! Dà sempre spazio alla tua fantasia! E vedrai che i tuoi sogni faranno anche la tua strada.

Lo chiedo alla Ministra! è una rubrica di posta sulle domande che i bambini pongono alla Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti. Se vuoi inviare la tua domanda, scrivi un'email a cistodentro@governo.it.

Torna all'inizio del contenuto