Esplora contenuti correlati

Il valore del sorriso: due gemelle, 11 anni

Buongiorno Ministra. Già, noi stiamo dentro da quando hanno chiuso le scuole. Siamo due gemelle di 11 anni...abbiamo rinunciato alla nostra bellissima e frenetica vita sociale. Siamo cresciute svolgendo tante attività. Noi facciamo danza, nuoto e musica. suoniamo la chitarra e il pianoforte, abbiamo voti alti perché studiamo con piacere. Ma studiare da casa non é come stare a scuola, anche se attraverso le varie piattaforme ci sembra di essere insieme. In infetti con il cuore lo siamo, ma Ci manca il contatto con i nostri insegnanti, i nostri compagni, fare merenda assieme, confrontarci... Ma sa, sin dall'inizio abbiamo deciso di affrontare questa esperienza con il sorriso e con uno sguardo al futuro, come ci dice mamma, perché prima o poi passerà e dobbiamo essere pronti a riprendere in mano la nostra vita. Ciao

- due gemelle, 11 anni

Care gemelle,

la vostra lettera trasmette una tenacia che mi ha molto colpita e mi ha permesso di dimenticare, per qualche minuto, il difficilissimo momento che tutti stiamo attraversando.

L’isolamento ci sta mettendo a dura prova. Ma stare a casa, oggi, è la prima forma per difenderci dall'epidemia in corso, e voi due avete compreso subito il valore e l’utilità di questa soluzione. La comprensione è un atteggiamento indispensabile, che ci permette di avvicinare i nostri problemi ai problemi di tantissime altre persone.

Avete deciso di affrontare questa esperienza di sospensione delle vostre abitudini di vita con il sorriso. Mi complimento con voi, siete bravissime! Ce lo dicono i medici che, in tutto il mondo, hanno studiato tanto la nostra mente: sorridere è un modo eccezionale per vivere bene, per avere quel benessere tanto necessario per il nostro corpo e per il nostro umore. Se riusciamo ad affrontare le difficoltà con un sorriso, avremo più fiducia in noi stessi e negli altri, e potremo dare  al  futuro la nostra impronta positiva.

Perché, proprio come dice la vostra mamma, il futuro che ci aspetta, che sarà la vita dopo che avremo sconfitto questo virus, arriverà. E bisogna prepararlo già da adesso con la tenacia e le fiducia che voi ci insegnate! Grazie!

Lo chiedo alla Ministra! è una rubrica di posta sulle domande che i bambini pongono alla Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti. Se vuoi inviare la tua domanda, scrivi un'email a cistodentro@governo.it.

Torna all'inizio del contenuto