Esplora contenuti correlati

Intervista a Davide Morosinotto

Bio

Davide Morosinotto, scrittore per ragazzi.

#CiStoDentro se leggo perché…

Ho una casa piccola, e per forza di cose in questo periodo vivo confinato tra quattro pareti. Eppure in questi mesi di quarantena sono stato nel Maine e nel Wisconsin, in Inghilterra, in Francia, ho percorso tutta la via della seta, sono stato a Roma... E senza nemmeno bisogno di uscire dal salotto, grazie ai libri. Che per me sono prima di tutto un modo per volare lontano. In questo momento mi sembra meraviglioso più che mai.

Un libro di quando ero bambino…

“Il richiamo della foresta” di Jack London. Perché, ci stavo pensando proprio qualche giorno fa, è una grande storia di resilienza e coraggio davanti alle avversità che il mondo ci mette davanti. In questo momento penso che mi sarebbe utile. Anzi devo vedere se ne ho una copia qui in casa...

Un libro che mi piace...

"Jonathan Strange e il signor Norrell" di Susanna Clark. È il libro che sto leggendo adesso, e mi sta divertendo molto: in epoca napoleonica, l'unico mago d'Inghilterra decide di lasciare la sua comoda casa nello Yorkshire per andare a Londra e offrire i suoi servigi al parlamento, perché utilizzi la sua magia a scopi bellici. Ne capitano ovviamente di tutti i colori.

Un mio libro che ti consiglio...

"La più grande", che racconta la storia della più grande piratessa di tutti i tempi. Lo sto scrivendo in questi giorni, approfittando della quarantena, e insieme ai miei amici che aderiscono all'iniziativa Botteghe aperte di “Book on a Tree”, ho deciso di pubblicarlo a puntate su Wattpad. Se volete potete trovarlo gratis a questo indirizzo: https://www.wattpad.com/story/216283710-la-pi%C3%B9-grande. Un capitolo al giorno fino alla fine.

Torna all'inizio del contenuto