#CiStoDentro: l'iniziativa della Ministra per le pari opportunità e la famiglia per i figli che stanno a casa

“Ci sto dentro”, a casa mia. “Ci sto dentro”, a questa storia. “Ci sto dentro”, anche se la vita sembra tutta cambiata! Non posso andare a scuola, non posso fare sport, non posso fare musica, non posso andare dai nonni, a giocare con gli amici, al cinema, al parco o in un museo. Ma comunque “Ci sto dentro”, perché so reagire nel modo giusto: il mio atteggiamento e le mie azioni possono essere un vero aiuto. Per me. E per gli altri.

Infovirus

Cos’è il coronavirus? Cosa posso fare e cosa non posso fare?

Lo chiedo alla Ministra!

Spedisci una lettera o una e-mail alla Ministra per la famiglia.

Io l'ho letto, e tu?

Libri da leggere consigliati dai tuoi scrittori preferiti.

#CistoDentro Live

Segui la diretta con Fede Taddia e i suoi ospiti, ogni giovedì alle 12:00.

#CistoDentro Gallery

Lettere, disegni, video e racconti delle bambine e dei bambini.

Tempo liberato

Idee e consigli su cosa fare a casa.

#CiStoDentro – A te la parola!

Come vivi queste giornate? Cosa fai per trovare il buon umore? Quale sarà la prima cosa che farai quando potrai uscire di casa? A chi vorresti mandare un grande abbraccio? Raccontaci come #CiStaiDentro con un video, un racconto o un disegno. Invia un'email a cistodentro@governo.it.

Le domande dei bambini alla Ministra

Vivere alla grande: Alice Caterina, 11 anni

Buongiorno, mi chiamo Alice Caterina, ho 11 anni e vivo a Domusnovas, provincia di Carbonia Iglesias, in Sardegna. Io queste giornate le sto vivendo alla grande perché gioco con le barbie, leggo, disegno la casa che vorrei da grande, faccio i compiti, uso le scarpe alte di mia mamma e tante altre cose divertenti. Per avere il buon umore mi basta giocare con mia sorella Elena e fare: le maestre, le avvocatesse, le sindache, le truccatrici, le stiliste ecc. Io sono fortunata perché non sono sola. Mi piace anche creare le collane usando le matite vecchie che sono diventate piccole e non possono essere più usate per colorare, in questo periodo ne sto facendo tante e poi le regalerò. Vorrei dare un abbraccio a mio cuginetto Mattia. Sarebbe bello ricevere una sua risposta Ministra Elena. La saluto - Alice Caterina, 11 anni

Matite colorate: Martina, 11 anni

Buonasera Ministra, sono Martina, ho quasi 11 anni e frequento la 5a elementare. Ho una domanda da farLe: il materiale scolastico come quaderni, colle, penne, ecc. non sono considerati un bene primario e quindi al momento non è possibile acquistarli nei supermercati. Io sto per finire la scorta dei miei quaderni. Come faccio a fare i compiti e a continuare a lavorare, se finiscono e non posso acquistarli? Non sarebbe il caso di metterli tra i generi di necessità? Capisco vietare di farne grosse scorte, ma addirittura di vendita mi sembra una cosa esagerata e non utile per noi studenti. La ringrazio se vorrà rispondermi. Cordiali saluti. - Martina, 11 anni

L'abbraccio: Nausicaa, 10 anni e mezzo

Il mio papà sta continuando a lavorare perché è impiegato in un settore di prima necessità. Posso abbracciarlo e giocare con lui quando torna a casa? - Nausicaa, 10 anni e mezzo

#CiStoDentro Gallery: i vostri disegni, i racconti e le foto in famiglia

L'esperimento di Alfredo, 6 anni

Cara Ministra, mi chiamo Alfredo. Ho 6 anni, quasi 7. In questi giorni di chiusura delle Scuole, mi sto divertendo insieme ai miei genitori, realizzando degli esperimenti, oltre ai compiti che i maestri ci inviano telematicamente. Vi mando il video dell'ultimo esperimento. Ciao e buon lavoro!!! - Alfredo, 6 anni

Il disegno di Eleonora, 13 anni

Ho rappresentato in questo modo il coronavirus, come una grande nube che ricopre vie, città, parchi e che scatena una pioggia invisibile; l'unico modo per sfuggirne è stare a casa! - Eleonora, 13 anni, Ponzano di Fermo (FM)

Le storie della famiglia di Campobasso

In questi giorni per passare al meglio il tempo in casa durante l'emergenza corona virus, ci siamo inventati un video racconto. L'abbiamo realizzato effettuando dei disegni che poi abbiamo montato in video. - Massimiliano, papà

Biscotti di Giosuè, 4 anni

I biscotti di Giosuè, 4 anni

Cara Ministra, finalmente tanto tempo per stare con mamma e papà e fare quello che più mi piace, cucinare! Sto imparando che tante cose possiamo non comprarle e prepararle a casa! - Giosuè, 4 anni, Castelfranco Emilia

L'arcobaleno di giochi

L'arcobaleno di giochi

Condivido la foto di un lavoro realizzato dalle mie figlie su indicazione delle maestre della scuola dell'infanzia (centro urbano) dell'istituto comprensivo Città Sant'Angelo. - Catia, mamma

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Vai all'archivio

Torna all'inizio del contenuto